Coppia e desiderio L'autoerotismo e la sua importanza

La fisica è per la matematica quello che il sesso è per la masturbazione.
(RICHARD PHILLIPS FEYNMAN)

 

La masturbazione, in particolare quella femminile, è da sempre soggetta a molti tabù e suscita punti interrogativi, addirittura preoccupazioni a volte.
Quante volte si è sentito dire che masturbarsi porta alla cecità (una battuta certamente!) o che chi lo fa non è poi così appagato dalla vita sessuale di coppia.

L’autoerotismo, invece è sano, non ha controindicazioni e non è direttamente proporzionale al grado di insoddisfazione della vita di coppia.
Masturbarsi significa incontrare sé stessi, la propria fisicità e il proprio corpo entrando in contatto con le sensazioni che esso ci fa provare: ciò consente di dedicarsi tempo, di coccolarsi, ma soprattutto di conoscersi e, diciamolo, di provare piacere.

La questione del “provare piacere e basta” per le donne è un fatto recente:

la pillola anticoncezionale compie 50 anni e prima del suo avvento le donne tendevano a fare sesso unicamente per procreare. Non era pensabile che una donna potesse farlo per divertirsi, per provare piacere insieme al suo compagno, non era ancora libera di concedersi di lasciarsi andare…

Oggi per fortuna le cose sono cambiate, ma c’è ancora vergogna circa l’autoerotismo, molte donne lo praticano, ma non lo dicono per timore di essere giudicate chissà come; ecco il perché di questo articolo.

masturbazione e autoerotismo

Vorrei porre l’accento sull’importanza e sui vantaggi che la masturbazione (femminile e maschile) possiede:

nel mio studio mi capita di prescriverla molto spesso, a chi magari ha difficoltà a raggiungere l’orgasmo nel rapporto completo con il partner e, attraverso la terapia sessuologica, è possibile portare quest’esperienza solitaria al piacere vissuto in coppia.
A volte risulta utile anche come mezzo per riavvicinarsi al piacere, ormai sopito dopo anni di matrimonio oppure censurato da chissà quali pensieri o pregiudizi.

Inoltre, masturbarsi porta con sé numerosi vantaggi dimostrati da studi scientifici recenti;

Mariano Rossello Gaya (andrologo ed esperto di medicina sessuale dell’Istituto Medico Rossello in Spagna) ha fatto una rassegna dei 5 benefici più comuni:

  1. Le donne che si masturbano durante il ciclo mestruale possono indebolire l’infiammazione e il malessere generale che provano in questo periodo: pare che le sostanze chimiche coinvolte nell’orgasmo agiscano da analgesici contro i crampi mestruali.
  2. Gli uomini che si masturbano hanno un sistema immunitario migliore, in quanto lo sperma che circola nei dotti eiaculatori prima di uscire fuori, aiuta a prevenire eventuali infezioni causate da batteri esterni. Per le donne, invece, l’autoerotismo potrebbe prevenire infezioni in quanto la pratica aiuta la cervice uterina ad aprirsi meglio e a liberarsi dal muco e dai fluidi cervicali.
  3. Secondo Rossello la masturbazione favorisce il sonno perché dopo l’orgasmo vengono rilasciati un insieme di ormoni, endorfine, catecolamine che agiscono come sostanze rilassanti che inducono sonnolenza.
  4. L’autoerotismo combatte lo stress e migliora il nostro senso di benessere, grazie al rilascio di endorfine e catecolamine che migliorano il tono dell’umore.
  5. Masturbarsi migliora la relazione di coppia. Contrariamente a quanto si riteneva in passato l’autoerotismo fa bene alla coppia, in quanto consente, come già detto, di auto esplorarsi, di comprendere cosa ci piace e cosa ci infastidisce e di portare queste sensazioni nel rapporto a due.

masturbazione e autoerotismo

Dunque, l’unico modo per contrastare vecchi pregiudizi e tabù inutili è quello di fare sempre più educazione emotiva e sessuale, partendo dalle famiglie per poi arrivare alle scuole.
Per chi è già “cresciuto” invece suggerisco di prendersi un po’ di tempo, di accendere una candela, di lasciarsi andare se lo si vuole a qualche fantasia e di regalarsi, così, un momento di piacere con sé stessi, perché questo è.

[Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su nuovi post e prodotti in offerta! Elena]







Dai, iscriviti subito!
ti sto iscrivendo alla newsletter...
Chiudi e non ti scoccio più NEWSLETTER
Newsletter

5 € per te se ti iscrivi alla newsletter:







Dai, iscriviti subito!
ti sto iscrivendo alla newsletter...