Il mio primo sex toy - Guida alla scelta

Tralascerei la parte del perché dovresti acquistare un sex toy perché, se sei qui, immagino tu non abbia alcun tabù nei confronti della masturbazione. Woody Allen direbbe Non condannate la masturbazione. È fare del sesso con qualcuno che stimate veramente!

E se ci pensi è vero. Non solo per quel che riguarda il sesso solitario ma anche – e forse soprattutto – per il sesso di coppia. O a 3, a 4, insomma, anche qui, non poniamo limiti.
L’inserimento – è proprio il caso di dirlo – di un sex toy in un ménage implica fiducia, confidenza, e al tempo stesso accresce la complicità. Senza trascurare il fatto che spesso aggiunge un po’ di pepe nei rapporti di lunga data.

Certo è che ti trovi lì e dici Tesoro, ci compriamo un vibratore? poi vai online e trovi un’offerta infinita: oggetti di design “e-questo-dove-me-l’infilo” oppure affaroni giganteschi, rotanti, pulsanti, iperrealistici, ipertricotici o che necessitano di una visita dal flebologo.
Falli gelatinosi, gommosi, di pietra, d’acciaio, persino d’oro. Quest’ultimo può aiutarti nella scelta del fidanzato però: Te la tiri? E che ce l’hai d’oro? No perché io a casa sì, quindi ciao.

Ognuno ha i suoi gusti, s’intende, ma possiamo fare un po’ di chiarezza e d’ordine.

 

Innanzitutto sicurezza e igiene

Quando acquisti un oggetto per il piacere bada che procuri solo quello, e non spiacevoli effetti collaterali. Sai di cosa è fatto? Verrà a contatto con le tue mucose, quindi è importante che non sia tossico.

Ti sembra una cosa ovvia? Ebbene, non lo è.

Fidati, in tanti anni di fiere e ricerche, ho visto arnesi che scolorivano al solo guardarli, che si scioglievano dopo un’ora nel bagagliaio della macchina, che perdevano pezzi qua e là. Il mercato è pieno di toys made in China, ma anche Europei eppure pieni di ftalati e BPA. Ringraziamo i tabù imperanti se il mercato è deregolamentato. Sta all’etica di chi vende, e all’oculatezza di chi compra, evitare i sex toys tossici.

Per quel che riguarda il nostro negozio, abbiamo scelto la trasparenza: tutti gli oggetti in vendita sono assolutamente sicuri, in ogni scheda prodotto trovi i materiali di cui sono composti e i consigli per igiene e manutenzione (Amore arrivoooo, sto facendo il bidè a Gigiii!). Nella sezione Accessori trovi un’accurata selezione di lubrificanti e detergenti.

[Aggiornamento: ho scritto un post proprio su quest’argomento Cosa metti nella tua vagina?]

 

Questo piccolo grande amore: dentro o fuori?

Se è la prima volta che provi un sex toy potresti cominciare con qualcosa di non troppo, come dire, impattante, non trovi?
Oltretutto, le dimensioni non sono importanti. No, ma davvero.
Sono la durata (viva le batterie! Gigi ce le ha, Mario no!) e la vibrazione che fanno la differenza.
Attenzione, se Mario vibra portalo subito dal medico.

La prima domanda a cui dovresti rispondere è: voglio una stimolazione interna o esterna?

 

Stimolazione interna

Ad esempio, cominciamo con qualcosa di piccolo e discreto. Da borsetta, insomma.

  • Mia 2 sembra un rossetto, ma sa il fatto suo, e pure il tuo. Ha 6 modalità di vibrazione, velocità regolabile, si ricarica con una presa USB.
  • Oppure Little Chroma, in questo caso sembra un mascara, così delizioso da vincere il premio Women’s Health Best in Bed (e funziona anche in acqua).
  • Anche Onyé è piccolo e discreto – questo sembra un pennello da fondotinta! – ma ha 8 tipi di vibrazioni, dalla più soft a ritmi più intensi, e 5 tipi di pulsazione: c’è di che divertirsi!

Se invece la tua pochette dei trucchi non hai più posto e vuoi un modello più classico, puoi provare Liv: è un vibratore iconico, adatto sia alla stimolazione del punto G sia a sensuali carezze esterne, la dolce curvatura lo rende perfettamente aderente all’anatomia del tuo corpo.

Mia 2
Little Chroma
Onyé, sembra un mascara.
Liv

Stimolazione esterna

Magari ancora non vi conoscete bene, e anche con il sex toy vuoi andare per gradi, concedendovi per cominciare un po’ di petting e di preliminari?

  • Potresti provare un piccolo vibratore clitorideo, a forma di lingua, dal tocco satinato e dal motore incredibilmente silenzioso: si chiama Form 3 e sta nel palmo di una mano. Molto adatto anche per lui.
  • Io ti consiglio ORA™ 2: questo stimolatore clitorideo è in grado di farti provare tutto il piacere del sesso orale. È un anello dalla superficie vellutata, con una protuberanza pulsante e roteante. È talmente elegante che una mia amica l’ha scambiato per un caricabatterie da tavolo per l’iPhone. 😉
Form 3
Form 3: sta nel palmo della mano
Ora 2
Ora 2, com'è fotogenico!

Schwanzstucker!

Piccolo, ma che scherziamo? Sono pronta per il livello PRO, grazie.

  • Ok, allora quel che fa per te potrebbe essere Stronic Drei: dalla superficie increspata, genera potenti onde pulsanti che regalano una stimolazione forte, intensa, quasi naturale. Ha dimensioni generose ed è tedesco: Schwanzstucker!

An Enormous Schwanzstucker! photo schwanzstucker.gif

  • Oppure Iris: bello come un fiore, ma grande e potente.
Stronic Drei
Schwanzstucker!
Iris, bello come un fiore
Iris

 

Tengo la vagina multitasking

Dentro, fuori, perché scegliere? Vuoi provare qualcosa che stimoli il clitoride assicurandoti al contempo una penetrazione soddisfacente?

  • Il premio di versatilità va a Picobong: Rabbit? Vibratore di coppia? Cock-ring? Massaggiatore prostatico? Doppia penetrazione? Doppio vibratore clitorideo? Tutto in uno. Un po’ come quei robot da cucina che ti risolvono sempre la cena, anche quando hai tanti ospiti.
  • Se sei una fan di Sex and the City avrai sicuramente sentito parlare dei vibratori Rabbit. Puoi provare la versione iconica di Jimmyjane,
  • o quella raffinata e floreale Zini Hua.
  • Ma il mio preferito è Soraya: è bello, liscio, con tante vibrazioni diverse, ma la cosa che mi piace di più è la mobilità del piccolo stimolatore clitorideo, molto flessibile e in grado di adattarsi perfettamente alla forma del mio corpo.
Usual Suspects Iconic Rabbit
Zini Hua
Soraya, bellezza al bagno

L’ultima opzione: non è troppo grande, è molto elegante, e questo mese è in offerta (€ 91,50 euro invece di € 120). Un’ottima occasione per provare Zini Roae.

 

Giochi di coppia

Vuoi qualcosa che coinvolga di più entrambi i partner? Abbiamo un intero settore del negozio dedicato ai sex toys per la coppia.

  • Vuoi un vibratore geek? We-Vibe 4 Plus può essere comandato anche a distanza, con il telecomando o con una app; puoi anche stabilire una sequenza di vibrazioni e salvarla, in modo da avere la tua… playlist del cuore.
  • Zini Deux è uno Ying-Yang del piacere: un magico uovo che si schiude per offrirti due vibratori, uno per lei e uno per lui.
  • Tara, invece, ha una parte vibrante che si inserisce in vagina, mentre l’altra estremità ha un disco che poggia sul monte di Venere, regalando onde di piacere a entrambi. La sorella di Tara si chiama Ida, e ha il telecomando.
  • Quando il gioco si fa duro, invece, entra in scena The Eternal Swan: è un vibratore che può essere indossato senza imbracatura, si inserisce un’estremità (vibrante) in vagina e con l’altra estremità si può penetrare il/la partner.
We-Vibe 4 Plus, con telecomando e App
Zini Deux
Tara
The Eternal Swan
The Eternal Swan indossato

Ma ci sono un’infinità di giochi di coppia che si possono fare anche senza vibratori: candele, massaggi erotici, giochi di ruolo e travestimenti. Ma a questi tipi di giochi e al soft bondage dedicherò un post a parte.

Cosa hai scelto? Quando hai provato il tuo primo toys, mi raccomando, torna qui a lasciare consigli alle prossime novizie 😉

 

Chiudi e non ti scoccio più NEWSLETTER
Newsletter

5 € per te se ti iscrivi alla newsletter:







Dai, iscriviti subito!
ti sto iscrivendo alla newsletter...